FEBBRAIO

9 [Sabato]: Dalle ore 10:30 in poi. Liberazione di una poiana e di altri animali a Pradielis (Lusevera UD), nei pressi della stalla Asinando. In collaborazione con il Centro di recupero fauna selvatica di Campoformido gestito da Maurizio Zuliani. Un momento speciale da condividere con i bambini insieme alle proprie famiglie. 

MARZO

3 [Domenica]: In mattinata a Micottis (Lusevera), nell'ambito delle festività di carnevale e di una goliardica scenetta organizzata dai locali residenti, parteciperemo con due nostri asinelli.

APRILE

2 [Martedì]: Presso il Centro Sociale di Pioverno (Venzone - UD), incontro organizzato dal Gruppo Plùver Cultura e dalla ProLoco Pioverno dal titolo “Erbe spontanee, tartufi e funghi delle nostre montagne". Si parlerà anche degli asini e dei benefici delle attività assistite. Relatori: Primo Miu, Gregorio Leschiutta, Giuliana Turrin, Gianni Rainone e Fabio Pambianchi.

5 [Venerdì]: Presso l'Auditorium dell'I.S.I.S. Bonaldo Stringher di Udine, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, incontro con gli studenti organizzato dal prof. Giancarlo Martina. Verranno presentate le attività di Asinando. Interverranno la psicologa e psicoterapeuta Giuliana Turrin (esperta in interventi assistiti con gli animali), il presidente Gianni Rainone, il biologo prof. Gregorio Leschiutta, l'esperto Primo Miu ed il dott. in Scienze Agrarie Luigi Deciani (titolare di un'azienda agricola e proprietario della villa storica Gallici Deciani di Montegnacco di Cassacco - UD).

7 [Domenica]: A Imponzo-Cadunea (Tolmezzo - UD), “Raccolta della linfa di Betulla” con gli esperti Miu Primo, Gregorio Leschiutta ed Euro Marchetti. Verrà insegnato ai bambini partecipanti come si raccoglie la linfa di betulla. Numerosi laboratori didattici con la dr.ssa Giuliana Turrin, con l'artista Titty, con Alessio & Catia della piccola fattoria Cumugnai e con l'esperto di sopravvivenza Fabio Pambianchi.

14 [Domenica]: A Musi (Lusevera - UD), “Raccolta della linfa di Betulla” con gli esperti Miu Primo, Gregorio Leschiutta ed Euro Marchetti. Verrà insegnato ai bambini partecipanti come si raccoglie la linfa di betulla.

27 [Sabato]: Modulo 1 - Corso erbe spontanee e loro riconoscimento: Linfa di Betulla. Tisane, infusi e decotti di erbe. Aromaterapia ed oli essenziali. Uso delle erbe spontanee per scopo alimentare (Parte 1). Località Musi (Lusevera - UD) [PROGRAMMA][MODULO ISCRIZIONE]

MAGGIO

1 [Martedì]: Transuasina:  Pradielis - Passo Tanamea (trasferimento degli animali nel ricovero estivo) RINVIATO A DATA DA DEFINIRE A CAUSA DELL'INTENSA NEVICATA E DELL'ONDATA DI FREDDO 

18 [Sabato]: Modulo 2 - Corso erbe spontanee e loro riconoscimento: Fitoalimurgia, la conoscenza dell'uso delle erbe spontanee per scopo alimentare (Parte 2). Le erbe dei nostri territori. Elementi di igiene degli alimenti e conoscenza di alcune piante velenose. Escursione nel Parco delle Prealpi Giulie a Nischiuarch. [PROGRAMMA][MODULO ISCRIZIONE]

GIUGNO

5 [Mercoledì]: Giornata Mondiale per l'Ambiente. Nel pomeriggio, dalle ore 15:00 alle ore 18:00, passeggiata con gli asinelli e raccolta immondizia lungo i sentieri.

9,10 [Sabato e Domenica]Mostra Erbe spontanee di Primavera a Forni di Sopra (UD). La sezione Educazione Ambientale e corsi di Asinando allestirà e gestirà la mostra presente all'interno della Festa delle Erbe di primavera di Forni di Sopra. L'inaugurazione della mostra è prevista alle ore 16:00 di sabato. All'inaugurazione per Asinando saranno presenti Primo Miu, il dr. Euro Marchetti, Claudia D'Olif e il prof. Gregorio Leschiutta. In collaborazione con la ProLoco di Forni di Sopra.

16,17 [Sabato e Domenica]: Mostra Erbe spontanee di Primavera a Forni di Sopra (UD). Secondo week-end di apertura della mostra di erbe spontanee presente all'interno della Festa delle Erbe di primavera a Forni di Sopra. In collaborazione con la ProLoco di Forni di Sopra.

29 [Sabato]: Modulo 3 - Corso erbe spontanee e loro riconoscimento: Fitoalimurgia, la conoscenza dell'uso delle erbe spontanee per scopo alimentare (Parte 3). Piante officinali chiamate anche "I semplici" o erbe curative. La menta selvatica e i suoi svariati usi. Raccolta, essicazione e conservazione delle erbe. [PROGRAMMA] [MODULO ISCRIZIONE]

LUGLIO

1 [Domenica]Ore 14:30. Passeggiata con gli asinelli

AGOSTO

3,4 [Sabato e Domenica]: 3° Wild in the night. Sabato dalle 14:30 preparazione accampamento. Dalle 20:00 Cena. Alle 22:00 Escursione notturna. Alle 24:00 Osservazione della Via Lattea distesi nel prato. Domenica, alle 10:00, passeggiata con gli asinelli. Pranzo. Escursioni libere. 

11 [Domenica]: 14:30 Passeggiata con gli asinelli. Anello Passo Tanamea - Pian dei Ciclamini

17,18 [Sabato, Domenica]: 4° Wild in the night di ferragosto (attività sensoriali e di osservazioni naturalistiche notturne). Evento gratuito ad offerta libera. Prenotazione obbligatoria.

SETTEMBRE

1 [Domenica]: 14:30 Passeggiata con gli asinelli. 

14,15[Sabato e Domenica]: FESTA ASINANDO CON MOSTRA DEI FUNGHI, MOSTRA DELLE ERBE SPONTANEE E NUMEROSE ALTRE ATTIVITA' PER I PIU' PICCOLI.

  • Osservatorio naturalistico “Il bramito del cervo e l’arena” (Osservare l'arena, l'incontro dei cervi maschi che spesso sfocia in lotta per decidere chi potrà accoppiarsi con la femmina e ascoltare il bramito che arriva da ogni cima della vallata. I volontari di Asinando saranno a disposizione per indicare i luoghi da osservare e per illustrare ogni singolo particolare di questo bellissimo evento.) [LINK ARTICOLO]. Attività assisistita dai volontari già dalla giornata di sabato.
  • Mostra dei funghi - inaugurazione alle ore 09:30 di Domenica 16. Mostra curata dal dr. Euro Marchetti, micologo e istruttore regionale
  • Passeggiata botanica in compagnia dei nostri esperti conoscitori delle erbe spontanee e dei loro usi tra cui Primo Miu, il prof. Gregorio Leschiutta e Claudia D'Olif
  • Caccia al tesoro botanica a squadre. La squadra è composta da un minimo di 2 persone fino ad un massimo di 8 persone. La gara effettiva ha la durata di 30 minuti. Ka gara si svolge su terreni misto prati e boschi per un totale di circa 20 ettari. I terreni interessati vengono divisi in 4 macro aree. In ogni marco area vengono assegnate al massimo 4 squadre. Ad ogni squadra viene consegnata la mappa della propria area ed una brochure con le foto e la descrizione delle piante da cercare. Vince la squadra che al termine dei 30 minuti avrà trovato e correttamente individuato il maggior numero di piante. Il gioco è adatto soprattutto a famiglie con bambini. Il divertimento è assicurato e, al termine del gioco, tutti i partecipanti avranno imparato a riconoscere alcune piante.

OTTOBRE

6 [Domenica]: 14:00 Passeggiata con gli asinelli.


 

Ogni variazione in programma verrà comunicata con largo anticipo.

Programmazione attività anni precedenti: 2018